RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

CGIL: INTOLLERABILE USO FORZA SU CHI MANIFESTA PER DIRITTI

Più informazioni su

“La Cgil ritiene intollerabile l’uso della forza nei confronti di chi manifesta per un giusto diritto”. Così, in una nota, Eugenio Stanziale, segretario della Cgil di Roma e del Lazio. “Da anni, inascoltati dalla precedente giunta – continua – rivendichiamo la necessità di affrontare urgentemente l’emergenza casa nella Capitale. Lo scorso 19 giugno abbiamo presentato nell’iniziativa pubblica “Per una nuova politica dell’abitare” le nostre proposte, insistendo sul fatto che questo dramma non si risolve con l’housing sociale ma con il modello delle ex case popolari, quindi con un grande piano di edilizia residenziale che punti sulla demolizione e ricostruzione, la riqualificazione, il recupero e il riuso. A fronte di un disagio abitativo che a Roma sfiora le 50mila famiglie, ci sono 120mila alloggi che non vengono immessi sul mercato. E questo è semplicemente assurdo”. “Sul problema della casa – aggiunge Stanziale – non si può più tergiversare: occorrono interventi mirati capaci di segnare una vera inversione di rotta rispetto al passato e occorre aprire un tavolo di confronto che non si esaurisca in chiacchiere inutili, ma individui le misure necessarie a ripristinare un contributo per l’affitto e a ricreare un mercato delle case in affitto a prezzi calmierati, così da venire incontro ai bisogni della popolazione. Infine, bisogna ripristinare la certezza e i diritti nell’assegnazione delle case dell’Ater rafforzandone la trasparenza e la legalità amministrativa”. “Alla ragazza ferita oggi pomeriggio – conclude – la Cgil di Roma e del Lazio esprime vicinanza e solidarietà”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.