Quantcast

Ciaccheri: albero in ricordo di Cederna a cento anni da sua nascita

Più informazioni su

Roma – “Un albero per il poeta del paesaggio! A 100 anni dalla nascita abbiamo scelto, assieme a Michele Centorrino, di dedicare il programma di riforestazione municipale ad Antonio Cederna e consegnare il testimone di questa figura straordinaria per la nostra citta’ agli alunni delle nostre scuole perche’ tengano a mente un nome e delle battaglie, ancora vive, che hanno cambiato il destino di Roma.”

“Insieme ad Italia Nostra la collaborazione e’ di lunga data e questo grazie a una presenza costante nel nostro territorio come Annalisa Cipriani, un’amica e una voce preziosa perche’ la voce di Antonio continui a farsi sentire anche ad anni di distanza dalla sua scomparsa.”

“In particolare 11 alberi hanno trovato casa in 11 scuole del nostro territorio, saranno curate, studiate, difese dai bambini e dalle bambine del territorio e lavoreremo insieme perche’ proprio da loro venga il monito piu’ forte a rinnovare la consapevolezza che natura e cultura vivono un legame indiscusso e che il paesaggio che ci circonda dipende da scelte quotidiane, coraggiose, controcorrente. È la nostra storia.”

“Per questo territorio in maniera particolare. Quella storia che si riconosce nella battaglia necessaria per il Parco di Tormarancia, ancora bloccato dalla disattenzione del Campidoglio e in quel patrimonio dell’umanita’ a cui destinare ancora piu’ energie, il Parco dell’Appia Antica.”

“Questo centenario dovra’ essere l’appuntamento per rinnovare il patto della citta’ con le battaglie di Antonio Cederna. Un patto a cui sono chiamate le istituzioni tutte, ma che sono sicuro trovera’ in giovanissimi cittadini e cittadine i migliori difensori della Roma che vogliamo”. Lo scrive Amedeo Ciaccheri, presidente del Municipio Roma VIII, sulla sua pagina Facebook.

Più informazioni su