Quantcast

Ciaccheri: bene polo culturale a Tor Marancia

Roma – “Si puo’ fare a Roma rigenerazione urbana investendo su servizi pubblici? A Tor Marancia abbiamo investito per dimostrare che e’ possibile. Nell’ex scuola Mafai di viale di Tor Marancia questi mesi sono serviti per portare a casa un investimento straordinario per un nuovo centro culturale polivalente”. Cosi’ su Facebook il presidente del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri.

“Oggi un nuovo passo: ha avvio il concorso di progettazione che, con il supporto dell’ordine degli Architetti di Roma, raccogliera’ fino al 15 Marzo le proposte progettuali per questo nuovo spazio. Uno spazio per la comunita’, un polo di formazione, un luogo per la cultura, l’arte e il quartiere- spiega Ciaccheri- Il prossimo passo urgente sara’ abbattere lo scheletro di cemento che ancora oggi rappresenta un luogo abbandonato”.

“In particolare- continua Ciaccheri- il centro culturale polivalente rappresentera’ il segno di nuovi servizi a prima restituzione di quella lunghissima attesa che il territorio vive ancora attorno alla convenzione di piazza dei Navigatori.”

“Un progetto ambizioso nato grazie alla spinta congiunta del Municipio e di tanti cittadini come leva per rilanciare il tessuto sociale ed economico di tutto il quadrante. Un’opera che dovra’ restituire infine il legame tra l’identita’ del territorio e le sue piu’ recenti evoluzioni”.

“Sara’ possibile da oggi inviare le domande di partecipazione fino al 15 marzo 2021- conclude Ciaccheri- Le domande di partecipazione devono essere inviate per via telematica all’indirizzo web www.concorsiawn.it/tor-marancia. Le 5 migliori proposte saranno ammesse alla seconda fase e giudicate da un’apposita Commissione per l’affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva dell’edificio”.