Ciaccheri: Calenda valore aggiunto per la coalizione progressista

Più informazioni su

Roma – “Io penso che Carlo Calenda se sta dentro la coalizione progressista, di cui anche noi facciamo parte come Liberare Roma, e’ un valore aggiunto per tutta la coalizione, pero’ serve la serieta’ di una coalizione che non aspetta l’ultimo momento utile per dare il segno alla citta’ della sua consistenza.”

“Mi auguro che tutta la coalizione di centro sinistra sia con immediatamente presente per la citta’ perche’ la crisi che stiamo vivendo e’ il primo argomento all’ordine del giorno.”

“La prossima campagna elettorale si vivra’ in una citta’ fortemente segnata dai momenti attuali. Certo avete nominato Calenda, ma il primo arbitro su cui ricade la gestione della costruzione della coalizione e’ il partito democratico con il suo segretario Zingaretti che so essere molto attento alle vicissitudini legate alla vicenda romana.”

“Piu’ che il dibattito sul nome che dovra’ affrontare la sfida elettorale la citta’ ha bisogno di avere ben visibili, presenti e riconoscibili le forze politiche che fanno parte della coalizione, nel momento del bisogno come adesso.”

“Poi vedremo se ci saranno le primarie, se ci saranno piu’ candidature e in quell’occasione ciascuna forza potra’ esprimere il suo candidato e il suo punto di vista per costruire una coalizione larga e plurale che tenga dentro tante culture politiche che abbiano uno stesso obiettivo comune”. Cosi’ in una nota il presidente del Municipio VIII di Roma, Amedeo Ciaccheri.

Più informazioni su