RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ciaccheri: emergenza rifiuti in Municipio VIII, ecco diffida Ama

Roma – La diffida e’ pronta e sta per essere inviata ad Ama. “In caso di mancato, intempestivo o negativo riscontro, a tutela della salute pubblica dei cittadini del Municipio VIII, procedero’ al deposito di un esposto peso la Procura della Repubblica di Roma affinche’ si proceda in ordine allo esso intervento, anche ai sensi dell’art. 328 cp e per ogni ipotesi di reato che sara’ ravvisata nella descritta condotta”. La firma e’ quella di Amedeo Ciaccheri. Il presidente dell’VIII Municipio, insieme all’assessore municipale all’Ambiente, Michele Centorrino, ha illustrato il documento nel corso di una conferenza stampa nella quella sono state ripercorse le tappe di una situazione critica nella raccolta dei rifiuti e nello spazzamento che sta interessando questa parte della Capitale gia’ da fine giugno.

“Una situazione drammatica all’indomani dell’insediamento della Giunta e del Consiglio con centinaia e centinaia di segnalazioni relative alla difficolta’ nel sistema della raccolta dei rifiuti nel nostro territorio che ha portato alla proliferazione di piccole discariche attorno ai cassonetti- ha spiegato Ciaccheri- Le giornata estive hanno aggravato il peso di questa emergenza con il caldo, vettore di proliferazione di batteri e miasmi”.

Ciaccheri, dopo avere riferito di sopralluoghi avvenuti sul territorio anche grazie al l’ausilio di personale specializzato della Polizia Locale di Roma Capitale, ha dato atto di un’interlocuzione subito avviata con Ama, attraverso lettere e incontri, e dell’intervento degli operatori della municipalizzata. Un lavoro che pero’ non ha risolto i problemi ancora presenti.