RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ciaccheri: Roma è ostaggio scelleratezza Salvini

Roma – Abbiamo tentato tutta la notte di dare un piccolo contributo affinche’ si evitasse il peggio. Affinche’ una gigantesca questione sociale, migliaia di persone che a Roma vivono in emergenza abitativa, venisse trasformata in una questione di ordine pubblico. A via Cardinal Capranica, nonostante le roboanti e violente dichiarazioni del Ministro Salvini, ho visto altro: ho visto il tentativo di tutte le forze in campo di trovare soluzioni per 70 bambini e centinaia di donne e uomini che, da oggi, non avranno piu’ un tetto sulla testa e saranno costretti a ricoveri di fortuna. A via Cardinal Capranica ho visto l’insufficienza delle risposte messe in campo, la debolezza di una Capitale “a meta’” che deve soccombere schiacciata dalla bolla mediatica del Ministro della propaganda. La nostra citta’ come tutta l’Italia, come le navi a largo di Lampedusa e’ ostaggio. Ostaggio della scelleratezza di Matteo Salvini che riduce gli ultimi, i piu’ deboli, nel nemico da combattere. Il Governo gialloverde ha trasformato la lotta alla poverta’ nella guerra contro i poveri. Non possiamo accettare di veder Roma ridotta cosi’: non possiamo accettarlo per la vita e la dignita’ di ciascuno dei suoi cittadini. Per questo vale la pena ancora lottare. Lo scrive su facebook il presidente del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri.