Quantcast

Ciacciarelli: negli studi medici campagna vaccinale non decolla

Roma – “La campagna vaccinale presso gli studi dei medici di base non decolla: troppo esigue le dosi dell’anti Covid. È doveroso da parte del Partito Democratico, che amministra la Regione Lazio e che ha diversi suoi esponenti anche al Governo Nazionale, farsi portavoce con i propri interlocutori della situazione e richiedere un numero piu’ adeguato e consistente di dosi di vaccino, anche in considerazione del fatto che la provincia di Frosinone si trova in zona rossa, e quindi in una situazione critica.”

“Questa e’ un’azione da mettere in campo subito, senza esitazioni, per ottenere riscontri in tempi rapidi. Sappiamo tutti che in questa battaglia contro il Covid il fattore tempo e’ fondamentale.”

“Bisogna poi insistere anche sulla defiscalizzazione delle aziende del polo chimico farmaceutico della provincia di Frosinone per produrre sul nostro territorio i vaccini.”

“Sul territorio sono attive, da qualche mese, importanti multinazionali del medesimo settore, che stanno partecipando alla produzione di uno dei vaccini anti Covid.”

“Queste aziende farmaceutiche devono essere poste in condizione di poter investire in Ciociaria, sia con nuove tecnologie, sia con eventuali ulteriori siti produttivi, che fisiologicamente generano ulteriore sviluppo ed occupazione anche nel necessario indotto.”

“La Regione Lazio ha il dovere di andare incontro alle aspettative di eventuali nuovi investitori e in subordine agevolare il lavoro di quelli gia’ esistenti, adottando delle misure di defiscalizzazione per coloro che intendono fare impresa, ricerca e sviluppo in provincia di Frosinone, eventualmente mettendo in relazione i nuovi investimenti defiscalizzati con la creazione di nuove assunzioni sul territorio; Ho presentato anche un’interrogazione a riguardo. Zingaretti ed il Partito Democratico devono richiedere piu’ dosi vaccinali al Governo e muoversi anche con la produzione in loco”. Lo ha detto, in una nota, il consigliere regionale della Lega Lazio Pasquale Ciacciarelli.