Ciacciarelli: ospedale Pontecorvo va riconvertito

Roma – “L’area Sud della provincia di Frosinone ha un impellente e non piu’ rinviabile bisogno di essere rinforzata. Nonostante lo straordinario lavoro di medici, infermieri ed operatori sanitari Cassino da sola non puo’ fronteggiare un’emergenza che ogni giorno si fa piu’ grave, quella del Coronavirus”. Cosi’ in una nota il consigliere regionale della Lega, Pasquale Ciacciarelli. “È fondamentale quindi riconvertire l’ospedale di Pontecorvo per decongestionare le strutture della citta’ martire. Nello specifico bisogna portare a Pontecorvo tutti quei pazienti non positivi al covid-19. Il nosocomio di Pontecorvo e’ molto capiente, senza contare che e’ stato oggetto di ristrutturazione di recente, quindi parliamo di una struttura nuovissima e spaziosa- conclude Ciacciarelli- Funziona tutto, acqua, luce, gas, riscaldamenti. La Asl deve prendere in considerazione questa possibilita’. L’area sud della provincia va rinforzata”.