Quantcast

Ciacciarelli: per Partite Iva Zingaretti deve intercedere con Governo

Roma – “All’indomani dell’annuncio del decreto del presidente del Consiglio sulla Fase 2 si e’ scatenata, com’era prevedibile, la rivolta delle partita Iva: parrucchieri, estetisti, ristoratori e tanti altri professionisti letteralmente dimenticati da Partito Democratico e Cinque Stelle. Sono urla strazianti dettate dalla disperazione, dagli aiuti totalmente inadeguati messi in campo dal governo giallo-rosso. È necessario ripartire con tutte le precauzioni del caso, tutelare posti di lavoro ed attivita’ che altrimenti non riapriranno piu’! Pertanto chiedo a Zingaretti, a cui ho scritto una lettera in merito, in quanto azionista di maggioranza del governo, di intercedere con il premier affinche’ ascolti il grido di dolore delle partite Iva e proceda alla riapertura in sicurezza delle attivita’. Si rischia il fallimento di tante piccole imprese, e soprattutto una rivolta popolare”. Cosi’ in un comunicato il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega).