Quantcast

Ciacciarelli: piano rifiuti Regione Lazio va rivisto

Roma – “Caos rifiuti in Regione Lazio: non mi preme entrare nel merito della vicenda giudiziaria, poiche’, come e’ giusto, se ne occupera’ la magistratura, la quale fara’ luce sulla questione. A me interessa il dato politico, e questo e’ cristallino!”

“Dice, in maniera oggettiva, che le politiche regionali sulla gestione dei rifiuti sono state sempre inquinate, pertanto vanno totalmente rimesse in discussione; questo soprattutto perche’ hanno puntualmente penalizzato la provincia di Frosinone. Zingaretti ed il Partito Democratico devono spiegarne le motivazioni ai cittadini di questa provincia.”

“Del caso giudiziario se ne occupera’ la Magistratura, ma la Regione Lazio, per mezzo dei suo presidente e del Partito Democratico, ha il dovere di chiarire, da un punto di visto politico, per quali ragioni si e’ adottata questa politica scellerata e fallimentare, che ha visto sempre penalizzata la provincia di Frosinone, la quale ha dovuto gestire anche i rifiuti di Roma Capitale.”

“Per tutti questi motivi vanno riviste le politiche sulla gestione dei rifiuti nel Lazio che riguardano almeno gli ultimi otto anni”. E’ quanto si legge in una nota del consigliere Pasquale Ciacciarelli Presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio.