Ciacciarelli: sussidi alimentari sono piccolo passo

Roma – “Sussidi alimentari: dalla Regione Lazio arriva la modica cifra di 5 euro a testa al giorno, fino ad un tetto massimo di 100 euro a settimana per ciascuna famiglia: apprezzo il gesto, ma bisogna fare di piu’. Stando dentro casa le famiglie tendono a consumare piu’ generi alimentari, pertanto la cifra stanziata dalla Giunta Zingaretti e’ insufficiente. Come fanno le persone a comprare latte, pasta, pane, carne, olio, patate, un pezzo di formaggio, per elencare dei beni di prima necessita’ in una casa. Preso atto che la situazione e’ straordinaria, e che la Regione ha fatto un passo verso i cittadini piu’ bisognosi, auspico pero’ che la Giunta stanzi piu’ fondi, in modo tale da permettere alle famiglie di acquistare almeno i beni alimentari di prima necessita’”. Cosi’, in una nota, il consigliere regionale del Lazio, Pasquale Ciacciarelli (Lega).