Cinema America, i ragazzi: ecco carte su blocco Anica e Anec per arene gratuite

Roma – “Questa mattina abbiamo denunciato che i distributori italiani negano in blocco le concessioni di film per le proiezioni a ingresso gratuito nelle arene estive di tutta Italia. Rutelli nega ogni coinvolgimento di ANICA, pertanto ci troviamo costretti a pubblicare parte della documentazione in nostro possesso circa gli interventi in Italia della suddetta associazione di categoria gia’ negli anni 2018 e 2019 al fine di bloccare le concessioni dei film nelle arene gratuite.”

“Rendiamo pubblico inoltre uno scambio con un’agenzia di Londra, che riporta esplicitamente di aver ricevuto indicazioni da Anica di non autorizzare le proiezioni. Consegnamo la documentazione al seguente link: https://we.tl/t-n0hsYchQsP. Ci sono lettere su carta intestata e risposte da Londra in cui le agenzie italiane ed estere ricevono e dichiarano di aver ricevuto linee guida proprio da ANICA. Se ANICA e i vertici di Rai Cinema vogliono dissociarsi dal contenuto di questa documentazione ne siamo felici: dichiarino pubblicamente di essere favorevoli alle concessioni dei film per le arene gratuite in tutta Italia, fatta eccezione per i film della stagione corrente. Specifichiamo pubblicamente inoltre che i film sono stati richiesti direttamente a Rai tramite 01, nonche’ anche tramite agenzia”. Cosi’ in una nota i ragazzi del Cinema America.