RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Cinema Palazzo, Del Bello: bene proposta proprietà, verifica su fattibilità

Roma – “La disponibilita’ della proprieta’ ci sorprende ed e’ assolutamente da cogliere e da valutare in senso positivo. A breve ci incontreremo di nuovo”. Cosi’ la presidente del II Municipio di Roma, Francesca Del Bello, commenta la proposta di uno ‘scambio di beni’ per la liberazione dell’ex Cinema Palazzo, nel cuore del quartiere San Lorenzo di Roma, lanciata alle istituzioni, in un’intervista all’agenzia Dire, dal custode giudiziario dell’immobile, Antonio Di Battista. La proprieta’, secondo quanto riferito da Di Battista, e’ disponibile ad uno scambio di beni con il Campidoglio a cui consegnerebbe le chiavi del cinema Palazzo, occupato dal 2011, in cambio un altro immobile, piu’ un’eventuale differenza – se fosse necessaria – da versare addirittura “in contanti”.

“La proposta della proprieta’ e’ assolutamente da prendere in considerazione – ha confermato Del Bello – stiamo gia’ iniziando a verificarne la fattibilita’ amministrativa. Nelle prossime ore ne parlero’ con gli assessori competenti e mettero’ al corrente della proposta anche la Regione Lazio. Bisognera’ attivare una ricognizione degli immobili disponibili e magari coinvolgere gli occupanti con un patto di collaborazione”. Per la minisindaca Del Bello, “l’obiettivo e’ quello di salvaguardare il Cinema Palazzo sul quale ci siamo attivati fin dall’inizio”.

E su un eventuale coinvolgimento del mondo della cultura, ipotesi su cui la proprieta’ avrebbe gia’ preso dei contatti, Del Bello commenta: “Sarebbe ottimo. Il Cinema Palazzo e’ un bene che deve essere a disposizione della citta’ e produrre progetti culturali di livello”. Sui rapporti con la proprieta’, la minisindaca conclude: “Siamo sorpresi di questa disponibilita’, non so se altri proprietari immobiliari si sarebbero comportati nello stesso modo. Ci incontreremo la prossima settimana e da li’ capiremo di piu'”.