Quantcast

Cinema Palazzo, Rocca: occupazioni abusive legittimate da Raggi e M5S

Roma – “A quanto pare per la Raggi c’e’ abusivismo e abusivismo, dipende dal colore della maglietta che indossi, ma a fare la differenza non dovrebbe essere questo aspetto ma bensi’ il rispetto per la legalita’ che ogni amministrazione dovrebbe pretendere”. A dichiararlo e’ Federico Rocca, responsabile regionale dei Dipartimento Sicurezza e Legalita’ di Fratelli d’Italia.

“Nei giorni scorsi e’ stato sgomberato il nuovo cinema Palazzo a San Lorenzo- afferma Rocca- e subito e’ partita la protesta della sinistra radicale e non, ovviamente ambienti che in tema di tolleranza delle occupazioni abusive sono maestri.”

“Inutile ricordare le centinaia di occupazioni esistenti a Roma da 30 anni a questa parte che hanno visto protagonisti diversi ambienti della sinistra.”

“Tanto clamore pero’ ha indotto la Raggi a chiedere un tavolo per trovare una soluzione agli occupanti, quindi occupare abusivamente nell’era PD-M5S diventa un titolo di merito e un motivo per ricevere in assegnazione nuovi spazi pubblici.”

“Quindi gli occupanti, che in 10 anni non hanno pagato un centesimo di affitto, producendo alla proprieta’ oltre 2 milioni di euro di danni economici e che nessuno gli restituira’, molto probabilmente beneficeranno di nuovi locali.”

“Mi preme ricordare- prosegue Rocca- che l’immobile e’ di proprieta’ privata e che si e’ arrivati allo sgombero dopo che il Prefetto ha deciso di dare corso alla sentenza del Tribunale, infatti, non ci risulta che la Raggi si stia preoccupando di porre fine a tutte le occupazioni abusive dei locali di proprieta’ comunale ma va a qua e la’ per la citta’ complimentandosi per lo sgombero di locali privati o di altri enti”.

“Chissa’ se la Raggi avra’ il buon cuore di trovare un tetto anche per tutte quelle famiglie meno abbienti che sono costrette a occupare per non dover vivere per strada o se questo privilegio spetta solo a chi occupando abusivamente un teatro di quasi 1000 mq all’interno del quale hanno organizzato negli anni spettacoli e feste guadagnando soldi e incontri ai quali parteciparono esponenti dell’eversione di sinistra piu’ pericolosa come Barbara Balzerani.”

“Tutte note di merito che saranno messe sul tavolo di concertazione affinche’ gli occupanti abusivi in virtu’ della loro appartenenza politica potranno, con molta probabilita’, beneficiare di locali dati in concessione da Roma Capitale. Avvertiamo la Raggi che le assegnazioni dirette non si possono e non si devono fare, i locali di proprieta’ comunale devono essere messi a bando, pertanto- conclude Rocca- in caso di scorciatoie o favoritismi vari ci rivedremo in Tribunale”.