Quantcast

Cisl: ancora tanto lavoro da fare per abbattere barriere disabilità

Più informazioni su

Roma – “La Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità quest’anno raggiunge i 40 anni e assume i contorni di una giornata particolare. In questi primi 40 anni sono stati raggiunti tanti traguardi. Uno dei più importanti riguarda l’allontanamento, anche se ancora parziale, di ogni forma di discriminazione e violenza.”

“Sono state rotte tante barriere, aperte tante porte, ma non si è ancora realizzata una società pienamente inclusiva. In altre parole ancora oggi non è stato raggiunto un equilibrio tra i diritti delle persone con disabilità e lo sviluppo della società. Abbiamo intere città dove i disabili non possono muoversi liberamente.”

“Troppo spesso si pensa che la disabilità sia una problematica che riguarda qualcun altro, invece riguarda ciascuno di noi. Una giornata importante, per riflettere su come e quanto i diritti delle persone con disabilità vengono rispettati.”

“La disabilità non deve costituire una barriera per una vita piena e dignitosa, in condizioni di parità con ciascuna altra persona del mondo. L’esperienza della pandemia li ha segnati profondamente e li ha gettati nell’incertezza. Noi dobbiamo lavorare affinché tutto questo non accada e si realizzi anche per loro una piena inclusione sociale e lavorativa”. Così in un comunicato Enrico Coppotelli, Segretario Generale Cisl Lazio.

Più informazioni su