Quantcast

Civica Calenda, Nanni: Ipa, si accertino responsabilità di chi ha usato istituto come bancomat

Più informazioni su

Roma – “Esprimiamo indignazione e preoccupazione sulla situazione in cui versa l’IPA Istituto di Previdenza e Assistenza del Comune di Roma”. Così in una nota Dario Nanni, consigliere comunale della Lista Civica Calenda.

“Se quanto riportato da un importante quotidiano della capitale rispondesse al vero, ci troveremmo di fronte ad uno scandalo gravissimo ai danni del comune di Roma e quindi della città e dei dipendenti capitolini.”

“Il buco di 50 milioni di euro accumulato dall’Istituto di Previdenza ed Assistenza capitolino è l’anticamera del crack, con gravissimi danni per le casse del Comune e per quei dipendenti che negli anni hanno versato soldi per costituire quel fondo.”

“Il Campidoglio di fronte a questa gestione dissennata che ha prodotto un danno così ingente costituisca una commissione d’inchiesta per individuare chi ha usato l’IPA come bancomat. Nei prossimi giorni- conclude Nanni- intraprenderemo ulteriori iniziative affinchè si chiarisca tutto quello che avvenuto in quell’istituto”. (Agenzia Dire)

Più informazioni su