Quantcast

Civica, Celli: legge su parità rafforza Regione Lazio su diritti

Roma – “La Regione Lazio approva la legge per la parità salariale tra uomini e donne. E’ la prima Regione a dotarsi di una legge per lavoratrici dipendenti e libere professioniste, con provvedimenti a sostegno dell’occupazione femminile e per la valorizzazione delle competenze delle donne.”

“Un atto quindi particolarmente utile in questo periodo di pandemia, in cui è cresciuta la disoccupazione femminile ed è più complicata la conciliazione tra famiglia e lavoro.”

“Il gap retributivo è uno dei motivi della mancata uguaglianza di genere, quindi questa legge ha il merito di occuparsi di un tema delicato e di proporre l’investimento di 7,6 milioni di euro fino al 2021.”

“E’ una legge dalla parte delle donne, che rompe gli schemi ormai consolidati. Una svolta che aspettavamo da tempo. Grazie dunque ai consiglieri che hanno lavorato alla proposta e alla Regione Lazio, sempre più all’avanguardia nel campo dei diritti civili”. Così la capogruppo in Campidoglio della Lista Civica RTR, Svetlana Celli.