Civica, Celli: Raggi pensi a risolvere problema sport

Più informazioni su

Roma – “Semplicemente patetica la messa in scena della Sindaca che decide di raccontare la storia di una palestra romana. Gia’, le palestre sono chiuse da un anno: finalmente anche la sindaca di Roma se ne e’ accorta.”

“Perche’ da un anno le forze politiche cercano di interagire con il Campidoglio presentando ordini del giorno al bilancio, mozioni, proposte di delibere per chiedere che Roma si muova e provveda con ristori ad alleviare le difficolta’ dei gestori di palestre e impianti sportivi.”

“Ora vorrebbe far credere al mondo dello sport romano che il problema e’ il governo nazionale? Assistiamo ogni giorno di piu’ all’inefficienza di una gestione amministrativa e politica della citta’ senza precedenti, in cui quando il fallimento e’ evidente si prova a buttare il pallone in tribuna per evitare di fare i conti con la realta’.”

“E la realta’ e’ che lo sport romano di fronte all’emergenza Covid e’ stato lasciato solo ad affrontare mille problemi. Troppo facile dire oggi che la responsabilita’ e’ di qualcun altro, quando non e’ stata trovata alcuna soluzione come avvenuto in altre citta’.”

“A Torino ad esempio, altra citta’ a guida M5S, in Comune si sono rimboccati le maniche e hanno trovato una soluzione, senza chiedere aiuti al governo, per alleviare i pagamenti di chi gestisce impianti.”

“Si poteva fare anche a Roma e per questo abbiamo presentato, insieme ai colleghi Pelonzi e Corsetti, una proposta di delibera per stornare quanto pagato lo scorso anno dai pagamenti per il 2021 e per riconoscere sostegni per la ripresa delle attivita’.”

“Ecco, basterebbe approvare questa proposta per dare subito una soluzione al mondo dello Sport a Roma. Raggi se vuole puo’ farcela da sola, senza chiedere aiutini al governo”. Cosi’ in un comunicato la capogruppo in Campidoglio della Lista Civica RTR, Svetlana Celli.

Più informazioni su