Cna: nessun rischio per toelettatori, si possono riaprire

Roma – Sono circa 500 le attivita’ di toelettatura degli animali di compagnia nella Regione Lazio che “potrebbero riaprire immediatamente, rispettando le misure di sicurezza”. “Non e’ molto diverso da un take-away: il servizio viene svolto per appuntamento, senza il contatto diretto tra le persone, e comunque, in totale sicurezza nella modalita’ ‘consegna animale- toelettatura- ritiro animale’, garantendo il distanziamento sociale. Considerando prioritario l’aspetto della Salute, chiediamo che la Regione Lazio faccia riaprire le attivita’ di toelettatura, in totale sicurezza sia per chi lavora sia per i clienti”. Cosi’ Erino Colombi, Presidente Cna Lazio. Altre Regioni come la Liguria, l’Emilia Romagna e il Friuli Venezia Giulia, “considerandolo un mestiere a basso rischio, hanno gia’ emesso un’Ordinanza Regionale che ha permesso una riapertura immediata delle attivita’ di toelettatura”.