RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Codacons al fianco dei tifosi della Roma: vergognoso bagarinaggio

Codacons scende in campo al fianco dei tifosi della Roma. L'associazione ha fatto esposto contro il bagarinaggio inerente al 'secondary ticketing' in merito alla gara di Champions League tra Roma e Liverpool.

Roma – Codacons scende in campo al fianco dei tifosi della Roma. L’associazione ha fatto esposto contro il bagarinaggio inerente al ‘secondary ticketing’ in merito alla gara di Champions League tra Roma e Liverpool. La semifinale di ritorno, in programma il 2 maggio allo stadio Olimpico, ha visto il prezzo dei biglietti schizzare alle stelle poco dopo essere spariti dai canali di vendita ufficiale.

Di seguito le parole di Carlo Rienzi, presidente del Codacons. “È una vergogna. I ticket di ingresso all’Olimpico sono venduti sul web a tariffe superano i 500 euro. Essi danno vita ad una speculazione ignobile a danno dei tifosi e degli appassionati di calcio”.

“Molti cittadini- continua Rienzi- nonostante ore e ore di fila non sono riusciti ad acquistare i biglietti. Subiscono ora, oltre al danno, anche la beffa. Se vogliono assistere all’incontro con il Liverpool sono costretti a subire rincari sul prezzo dei biglietti superiori al 1000%”.

“Per tale motivo- conclude il presidente- abbiamo inviato oggi un esposto urgente alla Polizia Postale, Antitrust e alla Procura di Roma. Affinché verifichino i fatti e puniscano qualsiasi fenomeno speculativo a danno degli utenti. Al contempo è stato chiesto di valutare il blocco del cambio nominativo per i biglietti, consentendo l’ingresso allo stadio solo agli effettivi titolari”.