RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Codacons: “Per il 1 maggio anche 1000 euro per una stanza in hotel”

Più informazioni su

«Il Codacons», si legge in una nota, «sta ricevendo da settimane le segnalazioni di turisti italiani che, volendosi recare nella capitale per assistere alla beatificazione di Papa Giovanni Paolo II, in programma l’1 maggio, sono costretti a rinunciare all’evento a causa dei listini abnormi praticati da numerose strutture alberghiere. In occasione della festa dell’1 maggio – dice l’associazione – i prezzi delle camere d’albergo subiscono quest’anno rincari dal 100 al 300%, ma vi sono anche strutture che hanno alzato i prezzi dei pernottamenti dai 170 euro praticati normalmente a 1.000 euro a notte a camera, alcune imponendo anche un soggiorno minimo di due notti. Come evidenziato anche da un servizio di ‘Striscia la notizià – prosegue il Codacons – in alcune zone di Roma i listini si sono addirittura allineati al rialzo, cosicché molti hotel applicano la medesima tariffa, con evidenti danni per i turisti. I rincari sono legati – e a detta degli albergatori, ‘giustificati’ – dall’alto afflusso di visitatori che si recheranno a Roma per assistere alla beatificazione di Giovanni Paolo II. Di qui un esposto dell’associazione già depositato all’Antitrust, in cui si chiede di aprire una indagine disponendo tutti i controlli del caso per verificare l’esistenza di pratiche commerciali scorrette a danno dei consumatori o manovre speculative, e perché sia rispettato il libero gioco della concorrenza».

Più informazioni su