Coia: mercati rionali e posteggi fuori esonerati da Cosap

Roma – “Un’altra promessa mantenuta. L’Assemblea Capitolina ha appena approvato una delibera di giunta che modifica la delibera 108/2020 introducendo per gli operatori dei mercati rionali l’esenzione per l’anno 2020 dal pagamento della quota spettante a Roma Capitale del canone di concessione per i servizi a domanda individuale per i mercati in sede propria e dal pagamento del Cosap per i mercati rionali in sede impropria”. E’ quanto fa sapere il consigliere del M5s e presidente della commissione capitolina Commercio, Andrea Coia, sulla sua pagina Facebook.

“Abbiamo anche chiarito con il MEF e gli uffici e ottenuto che l’esenzione del Cosap inserita dal Parlamento nella conversione in legge venga estesa per parte del periodo emergenziale anche ai posteggi fuori mercato- aggiunge Coia- grazie a un mio emendamento inoltre i pagamenti del COSAP, relativi al solo anno di imposta 2020, dovuti dagli operatori del commercio su area pubblica non beneficiari dell’esenzione, potranno essere invece oggetto di rateizzazione.”

“Tale rateizzazione sara’ concessa, su istanza del contribuente, secondo i criteri e le modalita’ indicate nell’art. 32, comma 3, del Regolamento Generale delle Entrate di Roma Capitale?’. Com’e’ noto gli operatori hanno subito ingenti perdite economiche a causa dell’attuale situazione emergenziale. La nostra amministrazione ha messo in campo ogni azione possibile per supportare le attivita’ produttive e l’atto approvato oggi e’ di fondamentale importanza per la loro tutela”.