RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Colabello (Pd XIV Municipio): Monte Ciocci, destra incapace anche di fare opposizione

Più informazioni su

Julian Colabello

Julian Colabello

I ritardi della realizzazione del Parco Comunale di Monte Ciocci e le difficoltà di sviluppo dell’area sono imputabili all’incapacità amministrativa delle destre e in particolare a quella del già consigliere comunale Federico Guidi, oggi retrocesso a coordinatore del PDL Balduina”. Ci va giù duro il capogruppo del PD XIV Municipio (ex XIX) Julian Colabello in riferimento alle recenti polemiche del PDL Balduina sulla questione Monte Ciocci.

Sono ormai tre mesi – continua Colabello – che l’amministrazione municipale e comunale della nuova gestione di centrosinistra lavora alacremente per tutelare e sviluppare l’area di Monte Ciocci. Se infatti i consiglieri municipali, comunali e altri personaggi del PDL avessero comunicato tra loro prima di far scrivere articoli e dare luogo a improbabili (e non rintracciabili) volantinaggi su Monte Ciocci, saprebbero che sulla questione vi sono state già diverse sedute delle Commissioni Municipali Ambiente, Urbanistica e Lavori Pubblici, nonché un Consiglio Municipale apposito in cui la maggioranza e una parte della minoranza, ma senza l’appoggio del PDL che si è astenuto, ha approvato una mozione in cui afferma in modo chiaro e semplice che il Municipio XIV è contrario ad ogni opera edificatoria da realizzarsi sull’area di Monte Ciocci, ritenendo la stessa parte integrante della riserva naturale di Monte Mario”.

Oddo e Peri, consiglieri del Municipio (il primo peraltro è capogruppo del PDL), forse erano persi nei loro pensieri, o forse erano occupati a consolare Guidi per la sua recente sconfitta elettorale, eppure risultano da verbale presenti durante quelle Commissioni e quel Consiglio. Se quindi hanno bisogno di fare chiarezza sulla questione, comincino a fare opposizione seriamente, rimanendo perlomeno concentrati durante i Consigli e le Commissioni. Rimane la battaglia per il Parco, sia per quanto concerne il blocco di eventuali progetti edificatori, sia per garantirne, come non fatto dalla Commissione Bilancio della precedente amministrazione comunale, presieduta peraltro dallo stesso Guidi, lo stanziamento dei fondi necessari per la sua manutenzione e la sua cura. Il gruppo consiliare del Partito Democratico del XIV Municipio, insieme alle altre forze di maggioranza, sta infatti lanciando un appello e una campagna sul tema, che verranno diffusi in queste settimane. Ad ogni modo, ritenendo che la battaglia per il Parco non sia ideologica, ma nell’interesse di tutti i cittadini, inviteremo anche le opposizioni a partecipare, sempre qualora ritengano di voler tornare a fare politica e non chiacchiere da cortile. Come promemoria, ricordo inoltre ai consiglieri del PDL che subito dopo la sessione di Bilancio della prossima settimana è stato deciso di convocare una Commissione Ambiente in cui saranno invitati tutti i comitati, le associazioni e i cittadini interessati alla questione di Monte Ciocci. Speriamo possano esserci anche loro, vigili e attenti”, conclude Colabello.

Più informazioni su