RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Coldiretti: “Domani decine di litri di latte nel Tevere in segno di protesta”

Più informazioni su

»È un gesto che può sembrare eccessivo, quasi violento, considerando che il latte è il primo alimento per tutte le specie viventi e che siamo in un momento di crisi, ma gli allevatori davvero non ne possono più«. Così in una nota Coldiretti Lazio, riferendosi all’appuntamento di domani al Ponte Margherita di Roma al quale parteciperanno molti allevatori per gettare decine di litri di latte nel Tevere in segno di protesta. »I costi di produzione sono ancora troppo elevati, la vendita è ferma a 38,50 centesimi e il prezzo al pubblico sfiora ormai 1 euro e 60 centesimi«. »Questa è la motivazione con la quale oltre 50 imprenditori agricoli, -continua Coldiretti- delegati da 2000 allevatori che ancora producono latte laziale, raggiungeranno la Capitale venerdì prossimo, dirigendosi verso il Ponte Margherita alle 10,45. Parteciperanno all‘evento Massimo Gargano, presidente di Coldiretti Lazio, Aldo Mattia, direttore di Coldiretti Lazio e i referenti delle Federazioni Provinciali di Coldiretti. In seguito ci sarà la conferenza stampa sul barcone tra Ponte Nenni e Ponte Margherita«.

Più informazioni su