Colleferro, Calabria: schiaffo a onesti con reddito cittadinanza

Roma – “La presenza dei Bianchi tra i percettori del reddito di cittadinanza e’ l’ennesimo insulto al buonsenso e all’impegno di chi, ogni giorno, lavora onestamente per portare a casa uno stipendio a volte addirittura inferiore a quello di cui hanno goduto i due presunti assassini del giovane Willy Monteiro”. Lo dichiara la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria.

“Mentre i due mantenuti dallo Stato ostentavano, anche sui social, un tenore di vita ben al di sopra della soglia di poverta’, ci sono migliaia di imprenditori, professionisti e lavoratori sottoposti a continui controlli reddituali e del fatturato, in bali’a di una logica da ‘grande fratello’. Al contrario tanti, troppi malfattori sono destinatari della misura-spot dei 5 Stelle, che ha contribuito ad alimentare il malaffare e ha demolito la cultura del lavoro. Ecco qui i criminali del reddito di cittadinanza: la nuova frontiera dell’illegalita’ e dell’orrore”, conclude.