Quantcast

Comune: firme Vigili al via, neoassunti divisi in gruppi

Roma – Al via oggi le firme per i 300 nuovi agenti della Polizia Locale di cui era stata programmata l’assunzione. Hanno siglato il contratto, presso il Comando Generale in via della Consolazione, i primi 24 neoassunti, divisi in tre gruppi. Una modalita’ adottata per evitare assembramenti e per rispettare rigorosamente tutte le misure a tutela della salute pubblica e di contrasto al coronavirus. Cosi’ in un comunicato il Comune di Roma.

“Ho voluto accogliere e salutare personalmente i nuovi agenti, che rappresentano un’importante iniezione di energie per il corpo di Polizia Locale. Alcuni di loro diventeranno i futuri ‘vigili di quartiere’, punti di riferimento per i cittadini sul territorio. Durante settimane cosi’ complicate, il corpo di Polizia Locale ha dato un contributo fondamentale. Altrettanto importante sara’ garantire la sicurezza in una fase di graduale ripartenza delle attivita’ della citta’”, spiega la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

“Con l’assunzione di questi 300 nuovi agenti, esauriamo la relativa graduatoria e superiamo le 1.300 assunzioni nella Polizia Locale. Ovviamente non abbiamo potuto effettuare una chiamata collettiva in un unico giorno. Contiamo di far firmare tutti nell’arco di circa dieci giorni. I neoassunti seguiranno un corso di formazione, ovviamente a distanza tramite l’online. Saranno tutti inviati in strada, affinche’ tutti i cittadini possano contare su un punto di riferimento costante, su veri e propri presidi di prossimita’ a tutela della legalita’”, sottolinea l’assessore al Personale, Antonio De Santis.