Quantcast

Comune: spostamento uffici a Palazzo Senatorio per messa in sicurezza locali

Roma – “In merito ad alcune notizie di stampa, il Campidoglio precisa che sono in partenza i lavori, da lungo tempo attesi, che interessano il primo, il secondo e il terzo piano del Palazzo Senatorio. In particolare, la chiusura di alcune stanze al terzo piano si e’ resa necessaria per consentire improrogabili lavori di messa in sicurezza dei locali. Per i 43 dipendenti che prima occupavano quegli uffici, ora non piu’ disponibili, sono state individuate sistemazioni alternative in altre stanze.”

“Tra queste c’e’ la Sala del Carroccio, il cui utilizzo sara’ temporaneo fino alla conclusione dei lavori. Man mano che le varie fasi dei lavori saranno concluse si procedera’ a riutilizzare le stanze chiuse perche’ interessate dal cantiere. Per gli incontri pubblici o per le riunioni dei consiglieri capitolini e’ gia’ stata messa a disposizione la sala Laudato si'”. Cosi’ in un comunicato il Comune di Roma.