Quantcast

Comunità Ebraica: niente patrocinio per ‘Falastin’, ospita movimento antisemita

Roma – La Comunita’ ebraica di Roma in una nota condanna il patrocinio del II Municipio concesso al ‘Falastin – Festival della Palestina’, in programma dall’1 al 4 ottobre presso il Giardino del Verano nel quartiere San Lorenzo a Roma: “Un’iniziativa- si legge nel comunicato- che vede la presenza del movimento di boicottaggio di Israele (Bds) e’ inaccettabile e pericoloso.”

“Il movimento di boicottaggio, nega allo Stato Ebraico il diritto ad esistere ed e’ legato ai movimenti terroristici di Hamas e Al Fatah. Cosi’ come dichiarato nella definizione di antisemitismo dell’IHRA, adottata dal nostro governo su input di tutti i partiti politici e come stabilito dai parlamenti di Francia e Austria questo movimento e’ antisemita. Con questa scelta il Municipio sta legittimando l’odio antiebraico”.

Secondo la Comunita’ ebraica di Roma “non ci possono essere ambiguita’ su questi temi, tanto che se questa e’ la linea non parteciperemo a iniziative per la memoria in quel territorio. Non si possono ricordare gli ebrei di ieri e legittimare l’odio antiebraico verso gli ebrei di oggi”.