RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Concorso per giovani videomaker per raccontare la storia nazionale

Più informazioni su

Il Progetto ABC Arte Bellezza Cultura della Provincia di Roma informa che è aperto a tutti i giovani appassionati di cinema tra i 18 e i 35 anni lo speciale concorso ‘La storia secondo me’, promosso da Istituto Luce Cinecittà , in collaborazione con Telecom Italia, attraverso la multipiattaforma Cubovision.
Ai videomaker d’Italia è data la possibilità di realizzare un cortometraggio originale a partire dai preziosi filmati dell’Archivio Storico Luce su un tema appassionante: un personaggio o un avvenimento della Storia del XX secolo del nostro Paese.
I candidati dovranno inviare un soggetto per un cortometraggio, che verrà selezionato da una giuria di esperti del settore scelti da Istituto Luce Cinecittà.
Agli autori delle 10 proposte selezionate verranno quindi messi a disposizione fino a 100 minuti di filmati e 50 fotografie dell’Archivio Luce per realizzare il loro progetto, oltre all’assistenza di una struttura tecnica.
Tra le 10 proposte, una giuria qualificata sceglierà le 3 opere finaliste, che saranno annunciate nel corso della serata di premiazione dei prestigiosi Nastri d’argento 2012, e precedentemente proiettate per pubblico e addetti ai lavori.
Inoltre i 10 corti selezionati saranno visibili sulla piattaforma Cubovision di Telecom Italia, su www.cubovision.it e sul sito www.cinecittaluce.it
Il concorso sarà presente anche sulla pagina ufficiale Cubovision World di Facebook e su Twitter #cubovision.
Un’occasione unica, offerta da due storici marchi della comunicazione e del cinema, per mettere lo straordinario patrimonio dell’Archivio Luce a disposizione dei giovani cineasti.
Le iscrizioni sono aperte, fino al 21 aprile. Tutte le informazioni e il bando di concorso su www.lastoriasecondome.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.