RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Concorsone. Cavallari: Raggi assuma tutti gli idonei

Più informazioni su

“Il sindaco Raggi proceda all’assunzione di tutti gli idonei al concorso per istruttori amministrativi da me bandito nel 2010.

Circa mille persone attendono il contratto di lavoro guadagnato con anni di studio e attesa infinita, un sacrificio che rischia di vanificarsi a settembre prossimo con la scadenza delle graduatorie.

Gli uffici capitolini sono sempre più carenti di risorse, i municipi vivono sull’orlo del collasso: il Campidoglio convochi a stretto giro gli idonei e impieghi questi lavoratori, giovani e qualificati, per dare nuovo slancio ad una macchina amministrativa che cade a pezzi”.

Così, in una nota, Enrico Cavallari, consigliere della Regione Lazio e già assessore alle Risorse umane di Roma Capitale.

“Il concorsone del 2010, 1995 posti di lavoro divisi tra 22 figure professionali, rappresenta, ad oggi, l’ultima grande iniziativa sulle politiche del personale capitolino.

All’epoca parteciparono 300.000 candidati da tutta Italia, valutati con sistemi tecnologici nella massima trasparenza (compiti corretti in diretta web) tanto da elevare lo standard di selezione a livello nazionale.

A 9 anni da quel maxiconcorso c’è ancora chi aspetta di firmare l’assunzione. Virginia Raggi si dia una mossa e non perda l’occasione di assumere i migliori sulla piazza italiana” conclude Cavallari.

Più informazioni su