Quantcast

Consiglio Comunale si apre, ma è subito stop in attesa Raggi

Roma – Si è aperta al quarto appello la seduta straordinaria dell’Assemblea capitolina sull’emergenza rifiuti a Roma. I lavori, convocati per le 14, si sono avviati poco prima delle 15.30 per essere però subito fermati a causa dell’assenza della sindaca Virginia Raggi, che ha causato le proteste delle opposizioni: il presidente dell’Aula, Marcello De Vito, dopo una breve riunione con i capigruppo ha quindi deciso di sospendere la seduta in attesa dell’arrivo della prima cittadina, chiamata a intervenire per relazionare sulla situazione della raccolta in città. Presenti in Consiglio, oltre all’assessore capitolino ai Rifiuti, Katia Ziantoni, anche l’amministratore unico di Ama, Stefano Zaghis e il sindaco di Albano, Massimiliano Borelli.