Quantcast

Consiglio Regionale, Buschini comunica dimissioni a gruppo Pd

Roma – Mauro Buschini ha comunicato al gruppo del Pd le sue dimissioni da presidente del Consiglio regionale del Lazio. Secondo quanto ha potuto ricostruire l’agenzia Dire, l’esponente dem ha motivato questa scelta col conflitto di interessi che esploderebbe al momento della nomina, che solo il presidente puo’ effettuare, dei componenti della commissione Trasparenza che tra le altre cose deve indagare sulla vicenda delle 24 assunzioni “pescando” dal concorso del Comune di Allumiere.

Quella scelta fu presa a dicembre dall’ufficio di presidenza guidato dallo stesso Buschini che, nell’annunciare la sua decisione al gruppo dem alla Pisana, ha avuto un momento di commozione che stava per sfociare nelle lacrime. Per la sua successione alla guida del Consiglio c’e’ in pole position l’attuale capogruppo del Pd, Marco Vincenzi.

Nella riunione ci si e’ limitati a prendere atto della decisione di Buschini ma non e’ escluso che il passo dell’ormai ex presidente porti alle dimissioni anche degli altri cinque membri dell’ufficio di presidenza. La seduta di Consiglio che si sarebbe dovuta svolgere in mattinata molto probabilmente non si terra’.