RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Conte: foggiani non devono sentirsi soli, Stato al loro fianco

Bari – “I foggiani non devono sentirsi soli perche’ lo Stato c’e’ ed e’ con loro”. È un passaggio della lettera scritta dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e pubblicata sul quotidiano “Il corriere del Mezzogiorno”, edizione di Bari, in occasione della manifestazione che si terra’ nel pomeriggio di oggi a Foggia, organizzata da Libera dopo gli attentati e l’omicidio avvenuti in citta’ nei primi giorni del nuovo anno.

“Non abbandoniamo Foggia, cosi’ come non abbandoneremo nessun altro territorio dal Sud al Nord- aggiunge – la risposta dello Stato agli attentati che si sono verificati a inizio anno e’ stata immediata, forte e tempestiva, a dimostrazione dell’attenzione che il governo riserva al contrasto alla criminalita’ organizzata”. Il premier ha poi ricordato le “imponenti operazioni” compiute dalle forze di polizia a dimostrazione che “quando si fa squadra si ottengono sempre risultati”.