Coronavirus. Becchetti (Lega): “Serve riforma Codice Appalti per rilancio imprese”

Più informazioni su

“L’emergenza dovuta alla pandemia da Covid-19 sta mettendo in ginocchio il nostro Paese, con una crisi profonda che è sanitaria ma anche economica e sociale. La Pubblica amministrazione deve perciò diventare più efficiente e finalmente davvero utile per i cittadini. I

n questa prospettiva, ritengo sia necessario in modo particolare semplificare le procedure burocratiche, non azzerarle ma migliorarle per consentire il corretto controllo pubblico sulle attività imprenditoriali in materia di legalità.

Tra le priorità c’è senz’altro quella di avviare una riforma seria e responsabile del Codice degli appalti, che permetterebbe quel necessario mix di trasparenza, legalità, sicurezza e operatività che tante aziende chiedono per lavorare con profitto e nel pieno rispetto delle regole, affidandosi a procedure amministrative il più possibile snelle e risolutive nei tempi brevi”.

Lo afferma, in una nota, Alfredo Maria Becchetti, membro del coordinamento di Roma e Provincia della Lega e responsabile per il partito del Dipartimento per la semplificazione amministrativa e burocratica, intervenendo in merito al dibattito relativo ai disservizi della Pubblica amministrazione emersi in questa fase di emergenza sanitaria causata dalla diffusione del Coronavirus Covid-19.

Più informazioni su