Quantcast

Coronavirus, venerdì 17 settembre: sono 368 i nuovi contagi nel Lazio. La mappa delle Asl

Roma – “Oggi nel Lazio, su 8.570 tamponi molecolari e 12.106 antigenici per un totale di 20.676 tamponi, si registrano 368 nuovi casi positivi. Sono 5 i decessi, 435 i ricoverati (+2), 55 le terapie intensive (-1) e 424 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all’1,7%”. E’ quanto afferma l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato. I casi a Roma città sono a quota 189.

Asl Roma 1: 76 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 2 decessi.

Asl Roma 2: 95 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 2 decessi.

Asl Roma 3: 18 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Asl Roma 4: 34 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Asl Roma 5: 36 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso.

Asl Roma 6: 51 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Nelle province si registrano 58 nuovi casi. Asl di Frosinone: si registrano 16 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Asl di Latina: si registrano 21 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Asl di Rieti: si registrano 6 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.

Asl di Viterbo: si registrano 15 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 0 decessi.