RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Corrotti: centro islamico Tor Pignattara chiuso per irregolarità, serve legge sicurezza

Roma – “Una protesta singolare e preoccupante quella svolta dalla comunita’ islamica della Capitale che ha scelto di radunarsi in largo Perestrello, al Pigneto, per la chiusura del centro islamico di via Gabrio Serbelloni a Tor Pignattara effettuato dall’unita’ di sicurezza pubblica emergenziale e del personale del Reparto operativo di coordinamento e supporto del comando generale della Polizia Locale” -lo ha detto Laura Corrotti, consigliere Lega Regione Lazio-.

“La moschea, abusiva, aveva una serie di irregolarita’ sia amministrative che penali: il mancato rispetto di alcuni parametri urbanistici, la mancanza di una certificazione di prevenzione incendi e, tra le altre, anche l’assenza di autorizzazione del suolo pubblico -prosegue-. Per questo, credo sia diventata necessaria una legge regionale che determini i parametri, in particolare quelli inerenti alla sicurezza, nei luoghi di culto; sempre nel rispetto al diritto della liberta’ religiosa” -conclude Corrotti-.