Corrotti: Giunta Regione Lazio supera ogni limite su Ater Roma

Roma – Cosi’ in un comunicato Laura Corrotti, consigliere Lega Regione Lazio: “Non si fa nemmeno piu’ in tempo a denunciare un misfatto che subito ne fanno un altro. Sull’edilizia residenziale pubblica la Giunta ha ormai superato ogni limite.”

“Non solo si impedisce all’opposizione di esercitare il proprio ruolo di controllo non procedendo alla nomina del cda e lasciando da anni l’azienda in mano ad un Commissario nominato da Zingaretti. Non solo si sono approvate leggi per destinare gli alloggi ad occupanti senza titoli e per sistemare scomode situazioni di illegalita’ diffusa su Roma come gli sgomberi.”

Continua Corrotti: “Adesso l’Assessore Valeriani ci viene a raccontare che l’Ater fara’ un bando per affidare parte del verde pubblico di proprieta’ ad alcune associazioni. Questo dopo aver smantellato la legge bipartisan sull’affidamento del verde pubblico ai comitati di quartiere e alle associazioni dei volontari.”

Prosegue Corrotti: “È da quasi un anno che in Consiglio regionale aspettiamo il regolamento di attuazione della legge sui beni comuni ma la Giunta ancora non ha prodotto nulla.”

“E invece cosa fa? In modo del tutto illegittimo, con un atto del Segretario Generale della Regione Lazio, affida al Commissario dell’Ater di Roma un patto sperimentale per aggirare quanto previsto dalla legge? Faccia pure, ma visto che da mesi invochiamo invano il rispetto delle regole senza essere ascoltati, stavolta ci rivolgeremo all’Anac e alla Corte dei Conti per avere giustizia”, ha concluso Laura Corrotti.