Quantcast

Corsetti: apertura McDonald’s a Terme Caracalla è scempio

Roma – “Dopo l’ok da parte alla trasformazione dell’ex cinema Metropolitan in centro commerciale stiamo per assistere a un altro scempio. Nello storico vivaio Eurogarden in via Baccelli, nei pressi delle Terme di Caracalla, aprira’ un grande Mc Donald’s in barba a tutte le norme di tutela che impediscono l’apertura di nuovi fast food nel centro storico. Ho presentato una richiesta urgente di accesso agli atti e di convocazione immediata delle commissioni capitoline urbanistica e commercio per verificare che sia autorizzabile l’apertura di questa ennesima attivita’ legata al food perche’ ritengo che l’interesse pubblico rappresentato dalla tutela del tessuto storico-culturale della citta’ non sia assolutamente sacrificabile per venire incontro agli interessi economici di soggetti privati che propongono avveniristici progetti di riqualificazione per fare il loro business. Esprimo la mia assoluta contrarieta’ ad operazioni di questo tipo che hanno gia’ consentito la chiusura di un cinema storico ‘rimpiazzato’ con un megastore e rischiano di inficiare anche tutto il lavoro sui Piani di Massima Occupabilita’ dei dehors che, seguendo la stessa logica, verrebbero ‘barattati’ con fantomatici progetti unitari di strada che potrebbero essere realizzati dai privati al solo fine di aumentare i tavoli all’esterno”. E’ quanto dichiara in una nota Orlando Corsetti, consigliere capitolino del Partito Democratico.