Corsetti-Marin: contro ordinanza Raggi è pronta mozione

Roma – “Per la seconda giornata consecutiva la sindaca Virginia Raggi ha imposto il blocco alla circolazione di tutte le auto diesel, comprese quelle Euro 5 e Euro 6, una decisione del tutto ingiustificata perche’ priva di un reale vantaggio ambientale e fortemente penalizzante per tantissimi cittadini. La qualita’ dell’aria nella Capitale, al pari della gestione dei rifiuti e della manutenzione delle strade, e’ pessima ma non si puo’ pensare di affrontare un tema cosi’ delicato per la salute dei cittadini con tanta approssimazione”. E’ quanto dichiarano in una nota il consigliere capitolino del Pd, Orlando Corsetti e il consigliere del Municipio I del Pd, Stefano Marin.

“Riteniamo che al tema della tutela ambientale vada riservata la massima attenzione ma non e’ possibile vietare la circolazione di veicoli Euro 5 e 6 alimentati a gasolio, ignorando che questi motori emettono valori di monossido di carbonio e di ossidi di azoto inferiori a quelli dei veicoli a benzina Euro 3 che, al contrario, non sono colpiti dal divieto di circolazione- proseguono gli esponenti dem- Misure emergenziali come queste lasciano il tempo che trovano e piuttosto dovrebbero lasciare il posto a soluzioni che incidano a lungo termine per contrastare l’inquinamento atmosferico, come ad esempio il rinnovamento dei mezzi per il trasporto pubblico, la fluidificazione del traffico, il potenziamento dei servizi come il car sharing e il bike sharing nonche’ la manutenzione e il lavaggio delle strade per la riduzione delle polveri”.

“L’iniziativa della Raggi, come tante altre, appare dunque inutile e fine a se stessa perche’ priva di una reale incidenza per la salvaguardia della salute pubblica. Per questo- concludono Corsetti e Marin- presenteremo una mozione in Assemblea capitolina e in Consiglio municipale per chiedere di stralciare, dalla categoria dei veicoli sottoposti a limitazione della circolazione, le auto diesel appartenenti alle classi ambientali di omologazione Euro 5 e Euro 6”.