Corsetti: ordinanza antimovida va estesa ad altre zone

Roma – Questo quanto dichiarato in una nota Orlando Corsetti, consigliere capitolino del Partito Democratico: “Apprendo con estremo stupore i contenuti dell’ordinanza emessa dalla Sindaca Raggi volta ad individuare aree interdette al pubblico, a partire dalle ore 21 e nel weekend, quale misura di contenimento alla diffusione del Coronavirus.”

“Dopo anni di denunce e richieste di intervento per reprimere il fenomeno della malamovida in molte zone della citta’ e nonostante il nuovo Regolamento di Polizia Urbana individui aree bisognose di persistente tutela e controllo, perche’ maggiormente interessate da comportamenti incivili e diventate anche pericoloso terreno di contagio e diffusione del virus Covid-19 a causa di incontrollabili assembramenti, scopro che le uniche piazze che occorre interdire al pubblico, sono solo quattro in tutta la citta’.”

“Non conosco il criterio di scelta adottato per individuare le zone a rischio ma tale decisione denota, nella migliore delle ipotesi, una probabile mancanza di comunicazione con i territori, in particolare con i Municipi che ben conoscono le singole realta’ sociali. Sono sconcertato da questa mancanza di attenzione nei confronti delle migliaia di cittadini che quotidianamente convivono, loro malgrado, con situazioni di incivilta’ ed ora anche di pericolosa minaccia per la salute pubblica.”

“Chiedo dunque alla Sindaca Raggi, a cui ho gia’ indirizzato una specifica nota, che l’ordinanza appena emessa venga immediatamente integrata con l’inserimento, oltre le quattro piazze del Centro Storico, di tutte le zone interessate dalla movida ai sensi del Nuovo Regolamento di Polizia Urbana e che sono state ripetutamente segnalate, tra l’altro, per assembramenti e mancato rispetto delle disposizioni anti-covid: zona di Piazza Bologna, San Lorenzo, Ponte Milvio, Citta’ Giardino, Rione Testaccio, Rione Borgo, quartiere Prati, area Termini-Esquilino, zona Parioli-Euclide, area Tiburtina, area Prenestina, area Borghesiana-Torrenova, zona Appio-Tuscolano, zona Laurentina, zona Eur, zona Magliana, zona Monteverde, zona Aurelio, zona Monte Mario, area Stadio Olimpico, Ostia”, ha concluso Corsetti.