RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Costantino (SEL): “finalmente si affronta il problema delle mafie a Roma”

Più informazioni su

“Il primo protocollo antimafie di Roma, promosso dall’associazione daSud e firmato oggi da tutti i presidenti dei Municipi capitolini rappresenta un primo importante passo contro le mafie, sia dal punto di vista sociale che da quello istituzionale. Il sostegno del Campidoglio alla carta d’intenti, con la presenza degli assessori Paolo Masini ed Estella Marino, sottolinea il cambio di mentalità che sta avvenendo nella Capitale: finalmente si affronta il problema del radicamento delle mafie a Roma, senza declassare il fenomeno a scontri tra “piccole bande criminali locali”.
Lo afferma Celeste Costantino, deputata di Sinistra Ecologia Libertà.
“Roma è un porto di clan, dove avviene una sintesi perfetta tra narcotraffico, usura, politica, finanza, professionisti, imprenditori e pezzi di istituzioni corrotte. Un vero e proprio sistema di potere – aggiunge Celeste Costantino – che ha nella clientela, nella corruzione e nel riciclaggio lo snodo centrale.
Il protocollo, sottoscritto oggi da tutti i presidenti dei Municipi di Roma Capitale, è uno strumento utile per rilanciare la lotta ai clan, intervenendo in maniera concreta su cinque temi strategici: dagli appalti alla corruzione, dalle infiltrazioni dei clan nel gioco d’azzardo alla trasparenza nella gestione beni confiscati – conclude dal deputata Costantino – Senza dimenticare la formazione e l’istruzione, risorse principali per l’antimafia sociale e culturale.”

Più informazioni su