Quantcast

Csm, Lanzi: no commistioni magistratura-politica con i fuori ruolo

Più informazioni su

Roma – Contrario al fuori ruolo per Raffaele Piccirillo il laico Alessio Lanzi, perche’ – ha spiegato durante il plenum del Csm, “la perdita di prestigio e il discredito della magistratura oggi e’ al livello massimo e bisogna pensare a come uscire da questo tunnel. Uno dei capisaldi per farlo e’ quello di evitare le commistioni tra magistratura e politica. Ed evitare anche le commistioni tra ministero della giustizia e magistratura, va dato un segnale forte per rescindere il rapporto tra politica e magistratura. Oggi il momento e’ diverso, c’e’ bisogno di un segnale forte, di cambiare registro. Sono assolutamente contrario a questo passaggio fuori ruolo e saro’ sempre contrario ad ogni passaggio di magistrati al Ministero della giustizia. Questa e’ l’occasione propizia per dare un segnale di discontinuita’, e votero’ contro”.

Più informazioni su