Quantcast

D’Amato: alto tasso vaccinati evita ulteriori criticità

Roma – “Meno male che abbiamo un alto tasso di copertura vaccinale, altrimenti gli effetti dei festeggiamenti li avremmo pagati salati. Non oso pensare a cosa sarebbe successo se il calo di tensione era accompagnato a una bassa copertura vaccinale. La vaccinazione completa previene il ricovero in terapia intensiva del 97% e i decessi del 95% secondo i dati dell’ISS.”

“Ancora una volta la fatica di recuperare il mancato rispetto delle regole ricade sulle spalle degli operatori sanitari a cui va tutta la mia riconoscenza per il lavoro che stanno svolgendo”. Lo ha dichiarato l’assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria, Alessio D’Amato, a margine della consegna degli attestati di benemerenza agli operatori sanitari della Tuscia impegnati nell’emergenza Covid, avvenuta a Viterbo.