D’Amato: con vaccino a over 80 ridotta incidenza e mortalità

Roma – “Gli ultimi dati elaborati dal Dipartimento di Epidemiologia del Lazio dimostrano come a partire da inizio febbraio nelle classi di eta’ piu’ anziane si registra una forte riduzione dell’incidenza nella fascia di eta’ 80-84 anni che passa da 13.5 a 8.6 nuovi casi per 10mila abitanti e nella fascia over 85 anni che passa da 13.9 a 10.5 nuovi casi per 10mila abitanti.”

“E’ evidente inoltre una riduzione del tasso di mortalita’ che passa da 2.13 a 1.54 ogni 10 mila abitanti. Il Lazio e’ la Regione che ad oggi ha vaccinato piu’ anziani raggiungendo quota 140 mila over 80 vaccinati”. Lo dichiara, in una nota, l’assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato.