Quantcast

D’Amato: dovremmo rimanere zona gialla, Rt a 0.94

Roma – “In base ai nostri calcoli credo che il Lazio restera’ zona gialla. L’RT e’ a 0,94, con meno posti letto occupati. Ma decidera’ sempre il Ministero della Salute”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato, in un’intervista sul Messaggero.

“Nel Lazio abbiamo 63 casi di varianti, due mutazioni brasiliane, il resto inglesi- ha sottolineato D’Amato- Dobbiamo capire se alcuni ceppi riducono la copertura vaccinale, ma finora lo Spallanzani ci ha rassicurato”.

Alla domanda sul possibile debutto di micro-zone rosse a Roma, l’assessore ha replicato: “Si’, in altre fasi abbiamo gia’ delimitato alcuni plessi, alla Garbatella o sulla Casilina. Al momento per fortuna non vedo situazioni cosi’ gravi a Roma”.