Quantcast

D’Amato: mancano oltre 200mila dosi per giugno

Roma – “Ad oggi, per il mese di giugno abbiamo cognizione di arrivi di poco superiori a 1,7 milioni di dosi a fronte di fabbisogno di 1,932 milioni. C’è un gap che va colmato, soprattutto per quanto riguarda le certezze su due vaccini: Johnson&Johnson, su cui abbiamo qualche difficoltà di approvvigionamento per 40mila dosi, e Astrazeneca”. Lo Lo ha detto, parlando in commissione regionale Sanità del Lazio, l’assessore Alessio D’Amato.

“L’obiettivo è somministrare vaccini alla gran parte della popolazione entro la ripresa di settembre, centrarlo ci permette di guardare con più serenità al prossimo autunno”.

“Gli effetti li stiamo vedendo e sono positivi- ha aggiunto D’Amato- anche se bisogna correre più velocemente delle varianti. L’intera rete ospedaliera verrà rimodulata e messa a disposizione dei posti ordinari, mantenendo come hub centrale lo Spallanzani e tornando alla fase originaria”.