RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

De Priamo: 5S vogliono scaricare su romani inefficienze amministrative

A seguire il comunicato del capogruppo di FdI in Campidoglio, Andrea De Priamo. "Apprendiamo che la sindaca è pronta per attivare il serivizio della cosiddetta 'video-delazione' che permetterà al Campidoglio di risalire ai cittadini dal comportamento irresponsabile e quindi multarli.

De Priamo: Raggi continui a fare sindaco e non sceriffo

Roma – A seguire il comunicato del capogruppo di FdI in Campidoglio, Andrea De Priamo. “Apprendiamo che la sindaca è pronta per attivare il serivizio della cosiddetta ‘video-delazione’ che permetterà al Campidoglio di risalire ai cittadini dal comportamento irresponsabile e quindi multarli. Certamente, siamo convinti che i romani non attenti alla cura della città e alle buone regole comunitarie debbano essere in qualche modo rimproverati. Al tempo stesso crediamo che un’Amministrazione virtuosa e di buon senso debba sviluppare il senso civico. Non fomentando strumenti delatori quanto alzando i livelli di servizi al cittadino e rendendoli più efficienti”.

“Un fatto non secondario visto i disastri della Giunta Raggi su rifiuti, buche, manutenzione delle aree verdi e decoro urbano -spiega De Priamo-. Preoccupa, quindi, l’utilizzo di questo sistema. Preoccupa non solo nelle intenzioni ma anche per la gestione delle informazioni che seppur tutelate dalla presenza del garante fanno permanere il problema della privacy dei cittadini. La Raggi faccia la sindaca e non lo sceriffo. I 5 Stelle furbetti come al solito decidono di non governare ma di scaricare sui romani le loro inefficienze amministrative e di gestione della città”.