RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

De Priamo-Ghera: Fratelli d’Italia chiederà dimissioni Meleo

Roma – “In una nota ufficiale l’Atac conferma quanto annunciato da Fratelli d’Italia, ovvero che la gara bandita per l’acquisto di 320 nuovi bus e’ andata deserta, pertanto il comunicato della municipalizzata mette spalle al muro l’assessore alla Mobilita’ che a nostro avviso ha grandi responsabilita’ su quanto accaduto”.

“Facciamo notare che la crescita del parco mezzi, a partire dal 2019, e’ parte integrante del piano di concordato preventivo presentato dall’azienda del Campidoglio per evitare il fallimento, e certamente il flop di oggi mette ancora piu’ a rischio l’iter della procedura scelta dai grillini, su cui Fdi si e’ sempre detta contraria”.

“Infine, e’ sintomatico che una societa’ lasciata nel caos non attragga nuovi investitori che fuggono cosi’ dalla Capitale mentre le finanziarie non garantiscono le societa’ per partecipare alle gare in Atac. Come Fratelli d’Italia nei prossimi giorni presenteremo un documento per chiedere le dimissioni dell’assessore Meleo”. Cosi’ in un comunicato gli esponenti di Fdi Andrea De Priamo, capogruppo in Campidoglio e Fabrizio Ghera, capogruppo alla Regione Lazio.