De Priamo: soddisfazione per assoluzione Alemanno da Corte dei Conti

Roma – “Esprimiamo soddisfazione per l’assoluzione da parte della Corte dei Conti dell’ex sindaco Gianni Alemanno e di altri rappresentanti della sua amministrazione rispetto alle accuse di non aver rispettato le prescrizioni del patto per Roma sulla raccolta differenziata. Al contrario appare del tutto evidente che solo in quella fase si e’ avuta una significativa crescita della differenziata e un impegno sulla raccolta porta a porta frutto anche del confronto con il modello rifiuti zero che vide la visita a Roma di Jack Macy, responsabile dell’omonimo progetto di San Francisco. In seguito, l’ex sindaco Ignazio Marino e Virginia Raggi hanno dilapidato quel risultato producendo una crisi sui rifiuti senza precedenti”. Lo dichiara in una nota Andrea De Priamo, capogruppo di Fdi in Campidoglio.