De Vito: discussione su poteri Roma ottima cosa, tavolo parta subito

Roma – Queste le parole di Marcello De Vito, presidente dell’Assemblea capitolina: “Riforma di Roma Capitale: presto l’avvio del tavolo Istituzionale con una conferenza dei capigruppo ad hoc. Sono estremamente soddisfatto non solo della votazione (31 favorevoli, nessun contrario ed un astenuto), ma soprattutto della discussione che vi e’ stata ieri in Aula sulla mozione inerente i poteri di Roma Capitale.”

“Penso che sia stata una discussione alta, che ha visto coinvolte tutte le forze politiche sull’idea per cui Roma non possa essere amministrata con i poteri conferiti dal Testo Unico Enti Locali e necessiti di una vera e propria riforma, che la porti al rango di Capitale che merita, come del resto aveva previsto il Legislatore sin dal 2009 pur senza poi dar seguito.”

“Ho risposto quest’oggi alla nota della Sindaca di fine 2020, inoltrando la mozione votata ieri in Aula ed esprimendo l’auspicio che l’attivita’ del tavolo istituzionale ivi previsto possa partire immediatamente per portare, in questa parte conclusiva del mandato, ad una forte, trasversale e comune intesa tra tutte le forze politiche sul tema dei maggiori poteri per la Capitale, da confermarsi anche nel corso del prossimo impegno elettorale, cosi’ da condurre ad una vera e propria ‘Consiliatura costituente’. Provvedero’, di intesa con la Sindaca, a fissare una prossima conferenza dei capigruppo ad hoc”. Cosi’ in un post su Facebook il presidente dell’Assemblea capitolina Marcello De Vito.